Beat, Beatles… Esistenze A Tempo

beat1

 

Regia Valentina Volpatto
drammaturgia Valentina Volpatto, Giorgia D'Agostino
partiture vocali e arrangiamenti : Orlando Manfredi
video: Dario Calì
voci : Luca Busnengo
interpreti : Giorgia D'Agostino, Michele Guaraldo, Orlando Manfredi, Paola Raho, (Chiara Tessiore)

A cinquant’anni esatti dall’uscita di «Love me do», i Beatles rimangono per la rivista Rolling Stone, il gruppo musicale più importante e influente del XX secolo. Secondo stime del Guinness dei primati, è il complesso musicale di maggior successo di sempre con oltre 1 miliardo di dischi venduti. Gli anni Sessanta hanno rappresentato certamente il decennio caratterizzato dal più importante rinnovamento generazionale che il secolo scorso abbia mai visto.
Gli eventi socio-politici e culturali di quegli anni avrebbero infatti inevitabilmente influenzato e modificato profondamente valori, aspirazioni e stile di vita delle future generazioni. In un periodo di «crisi» economica, sociale e culturale, in anni dove l’arte e la cultura non sono più considerati dei valori, la chiave con cui pensiamo a quel decennio è il mutamento, il cambiamento, la ‘rottura’.
Vogliamo parlarne oggi, per analizzare il passato con la speranza di modificare il futuro, oggi.

One thought on “Beat, Beatles… Esistenze A Tempo

Lascia un commento